IN ARRIVO LA TARGA PORTABILE?

Facebooktwittergoogle_plus
Targa Portabile: L’annuncio del ministro Toninelli, che intende applicare il principio della nominalità della targa così come avviene per i ciclomotori: “Un risparmio di soldi per gli utenti”

La portabilità della targa anche sui mezzi targati sarà presto realtà. Lo ha assicurato il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli, nel suo intervento al Senato, durante il dibattito sulla mozione di sfiducia nei suoi confronti. “Preferisco chiudere – ha detto terminando il suo discorso – dando la notizia di una importantissima misura che porterà a breve un risparmio in termini di tempo e denaro per tutti i cittadini: ossia la portabilità della targa quando si cambia auto. Si tratta di una di quelle innovazioni che avvicinano il mio ministero alla vita di tutti e di cui vado fiero”. 

Toninelli intende così applicare il principio della nominalità della targa, un’associazione bidirezionale tra possessore del mezzo e della targa di riconoscimento, così come già avviene con la targa dei ciclomotori. Tale provvedimento era già stato previsto dal decreto Bersani del 2007, ma non è mai stato tradotto in legge per mancanza di un decreto attuativo.

Articolo pubblicato da dueruoteit e scritto da Marco Gentili

(Visite Totali 4, Oggi 1 visite)