LEMONJAZZ FESTIVAL A SORRENTO

Facebooktwittergoogle_plus

SORRENTO INCONTRA E LEMONJAZZ FESTIVAL: UN’ALTRA ESTATE DI MUSICA, DANZA E SPETTACOLO

E’ dedicata ad Aniello Califano, autore di brani immortali della canzone napoletana, l’edizione estiva 2019 di Sorrento Incontra, che da fine luglio a fine agosto si svolgerà in alcune delle più suggestive location di Sorrento. Mentre la musica internazionale sarà la protagonista di Lemonjazz Festival, in programma dal 6 al 14 luglio a Villa Fiorentino.

L’amministrazione comunale di Sorrento, ha infatti ufficializzato i due eventi che, insieme ad altre rassegne in via di definizione, scandiranno l’estate.

Dalla terrazza della Villa Comunale al tramonto, si renderà omaggio ad Aniello Califano, poeta nato proprio a Sorrento, di cui quest’anno ricorrono i 100 anni dalla scomparsa. Un focus, un approfondimento, un tributo per raccontare la vita, la carriera e le curiosità sul grande personaggio.

Un viaggio fatto di parole, musica ed immagini emozionerà e divertirà lo spettatore e gli ospiti nel suo ricordo.

Sorrento Incontra proseguirà poi con Neapolis Mantra, un’opera multidisciplinare a cura del Centro di Produzione Teatro Comunale Tasso, ideata dal regista e coreografo italo-africano Mvula Sungani, direttore artistico della kermesse, che vede insieme la forza della physical dance, con la partecipazione dell’etoile Emanuela Bianchini, Enzo Gragnaniello e la forza della sua voce black, con frammenti di prosa poetica di altri autori.

Uno spettacolo di interazione e compenetrazione tra danza e musica live, co-prodotto da Arealive e CRDL, in collaborazione con Sorrento Incontra, MSPD Studios, Calandra Institute City University of New York ed Ilica Usa.

Ospiti della rassegna saranno inoltre alcune delle più importanti esponenti della world music, da Marina Malopulos a Flo, da Ginevra Di Marco a Gabriella Martinelli, per finire con il Gran Ballo di Pulcinella, un grande evento che mira a valorizzare la musica e le danze tradizionali partenopee attraverso la contaminazione con gli altri paesi e gli altri linguaggi.

Tuck & Patty saranno invece gli artisti che apriranno, il 6 luglio, a Villa Fiorentino, il Lemonjazz Festival, con la direzione artistica di Mario Mormone. Il giorno seguente sarà la volta di John Trentacosta e Doug Lawrence, un evento promosso nell’ambito del gemellaggio tra le città di Sorrento e Santa Fè.

Jazzmeia Horn incanterà invece il pubblico il 12 luglio, poi a seguire, il giorno 13, l’esibizione del Francesco Cafiso Quartet e il 14 dello Scotto Henderson Trio.

Le rassegne sono patrocinate e sostenute dal Comune di Sorrento, con il coordinamento del dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, e in collaborazione con la Fondazione Sorrento.

(Visite Totali 5, Oggi 1 visite)