Archives

BMW MOTORRAD VISION NEXT 100

Facebooktwitter

In California BMW anticipa la sua visione del futuro motociclistico con una moto Motorrad Vision Next 100 che è un concentrato di pura tecnologia

Vision Next 100 sta a indicare la via che BMW intende intraprendere per i prossimi 100 anni della sua attività, archiviato da poco il primo centenario. Lo fa presentando la sua visione di moto del futuro, un connubio perfetto tra uomo e macchina fatto di tecnologia digitale e soluzioni che oggi appaiono uscite da un film di fantascienza. Parte da lontano il design della Vision Next 100, ossia dal telaio triangolare della prima moto BMW, la R32 del 1932.

Esso è realizzato da un materiale flessibile che unisce ruota anteriore e posteriore senza soluzioni di continuità. Il flexframe si deforma, facendo curvare la moto, all’agire di una pressione sul manubrio. Il motore, ad emissioni zero, ricorda solo nella forma il boxer del marchio e cambia forma in funzione della velocità del mezzo e delle esigenze aerodinamiche.

bmw-motorrad-vision-next-100-350La moto si auto-bilancia grazie a sofisticati sistemi elettronici e proprio per questo non è necessario l’uso del casco. Una interconnessione totale tra moto, pilota e mondo circostante: la Next 100 anticipa eventuali situazioni di pericolo. Il guidatore, con l’apposito visore che sostituisce il classico parabrezza, percepisce la totalità di quello che ha intorno con informazioni mirate. L’unico elemento meccanico è il bilanciere del gas, sulla manopola destra. Il tutto è completato dalla leggera tuta smart in grado di riscaldare o rinfrescare il guidatore, ma anche di rilassarlo. Un salto nel futuro quindi ma pienamente in stile BMW.

Guarda la bellissima foto gallery dei particolari