Archives

YAMAHA PRESENTA MT-09 2017

Facebooktwitter

Yamaha MT-09 2017: info e foto della nuova versione della naked tricilindrica di Tokyo. L’ultima nata nella gamma “Hyper Naked” si presenta con un look più aggressivo, motore con omologazione Euro 4, frizione antisaltellamento e quickshifter.

 

LA MT-09 SI RINNOVA

Fin dalla sua presentazione nel 2015, la Yamaha MT-09 ha raccolto un grande consenso tra gli appassionati ed è diventata una delle Yamaha più vendute di sempre. Per il 2017, i tecnici Yamaha ne hanno ulteriormente perfezionato il look e aumentato il potenziale. La nuova MT-09 si presenta con un look più dinamico e aggressivo, caratterizzato dai nuovi fari a LED, che la Casa descrive come “gli occhi spalancati che estendono ed amplificano lo sguardo del Dark Side of Japan“.

DESIGN RIVISTO

motociclismo_350

Influenzato da quello della sorella MT­10, il design del frontale prevede ora un doppio faro a LED che sottolinea l’immagine muscolosa del modello e gli conferisce leggerezza e compattezza. Il nuovo frontale copre l’intera distanza tra gli steli della forcella. Le luci di posizione, sono collocate sotto i due fari anteriori, mentre i due fianchetti aerodinamici seguono il profilo del gruppo ottico anteriore. La strumentazione multifunzione è stata ravvicinata al faro, per creare una struttura più integrata, mentre gli indicatori di direzione sono stati riposizionati vicino al radiatore.

motociclismo_led_350Nuovo anche il codone, più compatto e con nuove plastiche laterali, sorretto da un telaietto più corto di 30 mm. Nel codone sono state integrate le “spigolose” luci posteriori a LED che, viste dall’alto, disegnano una “M”. Al retrotreno accorciato si aggiungono il nuovo parafango posteriore, montato sul forcellone, ed il portatarga in alluminio con il supporto da un solo lato. Continuando l’analisi dell’estetica troviamo poi  nuove alette laterali fissate al radiatore e i convogliatori montati sul serbatoio. Nuova anche la linea della sella, più piatta e di 5 mm più alta rispetto alla precedente, e lo scarico, che presenta infatti una superficie più piatta.

MODIFICHE TECNICHE

Una delle più importanti modifiche tecniche apportate riguarda l’adozione della nuova frizione antisaltellamento, che adottando nuove molle con una rigidità ottimizzata s’innesta con più efficacia nelle situazioni di partenza da fermo e in accelerazione e migliora il controllo nelle scalate più aggressive. Il carico alla leva è stato ridotto del 20%. La nuova MT-09 è inoltre equipaggiata con il sistema Quick Shift System ﴾QSS, ha lo stesso design di quello della R1﴿, che permette di innestare la marce senza l’uso della frizione.
La nuova MT­09 gode inoltre di alcuni aggiornamenti alle sospensioni: la forcella a steli rovesciati da 41 mm ha una nuova regolazione della compressione nello stelo sinistro, mentre la regolazione dell’estensione è collocata nello stelo destro.
Il tre cilindri da 850 cc Crossplane, con pistoni forgiati e cilindri offset, è il cuore di questa nuova MT-09, ma grazie ad alcune modifiche gode ora dell’omologazione Euro 4.

ACCESSORI E DISPONIBILITÀ

Accessori Originali Yamaha saranno disponibili per questa nuova MT-09 nel 2017; nel frattempo, tutti i proprietari, presenti e futuri, possono divertirsi a costruire la MT dei propri sogni tramite l’app My Garage.

La nuova MT-09 sarà disponibile nelle colorazioni Night Fluo, Race Blu e Tech Black a partire da dicembre 2016; ancora però non si conosce il suo prezzo.

Articolo scritto da Giuseppe Cucco su Motociclismo